I vincitori di Strike! 2018

Diamoci un taglio!


Emanuele del Rosso


Michele Purin


G.A.G.A. Vicenza


Giurati Strike! 2019


Chiara Cazzulani

Presidente Giuria

Responsabile Ufficio Casting Fremantlemedia e Coordinatrice Redazioni Fremantlemedia Milano. Tra i programmi seguiti: XFactor, Italian's got talent. Laureata in Teorie e Tecniche della Comunicazione Mediale.

Rosario Esposito La Rossa

Scrittore

Scrittore, editore e libraio. Nato e criusciuto a Scampia, ha aperto la prima libreria dell'area nord di Napoli: la Scugnizzeria. Dirige le case editrici Marotta&Cafiero e Coppola editore e collabora con La Repubblica e Il Fatto Quotidiano.

Rossella Verga

Giornalista

Nata a Milano, laureata in Scienze politiche, giornalista dall'età di 21 anni, prima al Giorno, poi al Corriere della sera. Vice responsabile dell'inserto settimanale "Buone notizie" del Corriere della Sera e consigliera dell'Ordine dei giornalisti della Lombardia. Ha tre figli. Suona il piano e ama viaggiare.

Yemaneberhan Crippa

Atleta

Nato in Etiopia, è stato adottato da una famiglia trentina insieme a 7 fratelli e cugini rimasti orfani. Ha iniziato a praticare atletica da giovanissimo, ora è uno dei talenti mondiali dell’atletica leggera. Parteciperà ai prossimi Campionati del mondo di Doha e alle Olimpiadi di Tokyo 2020.

Lara Lago

Finalista Strike 2018

Originaria di Bassano del Grappa, ha lavorato ad Amsterdam per una casa di produzione video. Dirigeva un canale video online dedicato ai temi delle minoranze, body positive, temi Lgbt e girl power. Da settembre 2018 vive e lavora come project manager per Sky.
 

Emanuele Masi

Direttore artistico Bolzano Danza

Direttore artistico del festival internazionale Bolzano Danza, responsabile di produzione della Fondazione Haydn di Bolzano e Trento e consulente per la programmazione di danza del Centro Servizi Culturali S. Chiara di Trento.

Lucia Adamo

Fondazione Lene Thun

Direttrice del Personale di THUN Spa e responsabile della Fondazione Lene Thun Onlus. THUN nasce nel 1950 dalla passione di una donna, la Contessa Lene, che creava forme con l’argilla e salutava il compleanno di ogni dipendente con un fiore del suo giardino. Oggi THUN conta oltre 1000 punti vendita.

Giovanni Campagnoli

Formatore

Lavora in Hangar Piemonte per l'avvio di progetti ed imprese in ambito culturale e creativo. È autore di "Riusiamo l'Italia, da spazi vuoti a start up culturali" per Ilsole24ore ed è Project manager del progetto "La grande bellezza", finanziato dal Dipartimento Gioventù, sulla rigenerazione degli spazi.